Search
ita
Search
ita
Accedi all’Archivio online
Esplora l’Archivio online per trovare fonti e materiali. Seleziona la tipologia di supporto documentale che più ti interessa e inserisci le parole chiave della tua ricerca.
  • Documenti
  • Fotografie
  • Disegni e manifesti
  • Audiovisivi
  • Pubblicazioni e riviste
  • Tutti
Assistenza alla consultazione
Per richiedere la consultazione del materiale conservato nell’Archivio Storico e nelle Biblioteche della Fondazione Pirelli al fine di studi e ricerche e conoscere le modalità di utilizzo dei materiali per prestiti e mostre, compila il seguente modulo.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della richiesta e sarai ricontattato.

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Prenota un percorso Educational
Seleziona il grado di istruzione della scuola di appartenenza
  • Scuola Primaria

  • Scuola Secondaria di I grado

  • Scuola Secondaria di II grado

  • Università

Back
success
fail
Scuola Primaria
Prenota un percorso Educational
Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di I° grado
Prenota un percorso Educational
Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Scuole secondarie di II° grado
Prenota un percorso Educational
Seleziona il laboratorio che ti interessa e il giorno
Inserisci i dati richiesti, il nostro team confermerà la disponibilità via mail

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Back
Università
Prenota un percorso Educational

Vuoi organizzare un percorso personalizzato con i tuoi studenti? Per informazioni e prenotazioni scrivi a universita@fondazionepirelli.org

Visita la Fondazione
Invia la tua richiesta per una visita guidata alla Fondazione Pirelli

Dichiaro di avere preso visione dell’informativa relativa al trattamento dei miei dati personali, e ai sensi dell’art. 6 del GDPR autorizzo la Fondazione Pirelli al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi descritte.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori
Type here to search the Pirelli Foundation website
Happy Birthday Bianchina!

It was 16 September 1957 when the Trasformabile, the base model of the Autobianchi Bianchina, was unveiled at the Museo della Scienza e della Tecnica in Milan. Perhaps no one at the time suspected that the compact car was destined to enter the history of the automobile, even though many had already realised that it was an important achievement for Italian industry… The presence at the launch of such ambassadors as Giuseppe Bianchi, the owner of the Milanese company, together with his partners Vittorio Valletta, Gianni Agnelli and Alberto Pirelli was a sign of optimism with regard to the ever-expanding phenomenon of mass car ownership in Italy. But there was more, for there was also another aspect of modernity that was emerging in the 1950s: the rise of industrial design. “The great quality of the Bianchina is that it is a small, mass-produced custom-built vehicle, which is ultimately one of the key conditions of industrial design,” wrote Mario Miniaci in his article “La fuori serie di serie” (“The mass-produced custom car”) published in Pirelli magazine no. 5 of 1957. And, of course, the small car came out of the Desio factory fitted with Pirelli Rolle tyres in its most luxurious version with white sidewalls.

So, together with its contemporary, the Fiat 500, with which it shared the same engine, the Bianchina was preparing to become the symbol of an era and forever one of the icons of the Italian boom. Today, of course, we see the Bianchina as the car of Ugo Fantozzi in the Italian comedy films, and thus hardly “glamorous”. But in its day, the little Autobianchi inspired generations of Italians eager to drive up and down the peninsula. It was comfortable, more spacious than the Cinquecento, and more suitable for families. It was calm and unpretentious but with truly unique charm, as we see in the photo shoot by Ugo Mulas for the Pirelli Sempione in 1962. And, of course, it was quintessentially “Milanese”: the spirit of the modern, industrious city was also captured by the Publifoto picture of 1960: a smiling girl at the wheel of a Bianchina Cabriolet and, in the background, the iconic mass of the Pirelli Tower, which at the time was also home to the Autobianchi headquarters in offices provided by the tyre-manufacturing partner. It may be no coincidence that the Bianchina went out of production in 1969. The offspring of the golden years of the boom, and a symbol of an optimistic nation on its way to an unprecedented level of modernity, the Bianchina is the true icon of an era. And we remember it today: happy birthday Bianchina!

 

IMPORTANT INFORMATION ABOUT COOKIES

This website uses third-party profiling Cookies in order to send you advertisements corresponding to your preferences.
If you would like to obtain more information or refuse your consent to use of all or some of the Cookies, you may consult our Cookie Policy.